L’inter ora è senza asterischi

Allo Stadio Franchi sono scese in campo Fiorentina ed Inter per disputare il recupero della 17ma giornata di campionato, rinviata per l’impegno al Mondiale per Club dell’Inter. I neroazzurri partono in discesa, al 6’pt si portano in vantaggio grazie ad un’autorete di Camporese che svirgola su un tiro di Maicon. La Fiorentina reagisce subito allo svantaggio, ci prova Mutu su punizione che impegna Julio Cesar. Prima sostituzione da parte dei viola, esce Santana probabile infortunio muscolare ed entra Ljajic.

I viola ci credono costruendo azioni pericolese e proprio al 33’pt Pasqual pareggia con un tirocross da sinistra che si insacca sul 2° palo. I padroni di casa si rendono subito pericolosi dopo il pareggio, l’Inter è inesistente. Nel finale del primo tempo occasione per Gilardino che lasciato solo in area sfiora l’incrocio dei pali. Le squadre vanno negli spogliatoi dopo i primi 45 minuti di gioco con il risultato di 1-1.
I neroazzurri nel secondo tempo entrano con la voglia di portare a casa la vittoria, prendono possesso del campo rendendosi pericolosi in un paio di occasioni con Stankovic. L’Inter di Leonardo si porta in vantaggio al 17’st grazie a Pazzini, ex viola, che neutralizza in rete un passaggio di Eto’o. Sneijder chiede la sostituzione al 37’st per risentimenti all’inguine e vieni sostituito da Mariga. La partita termina con il risultato di 1-2 con l’Inter si porta a – 5 punti dalla capolista Milan

L’inter ora è senza asterischiultima modifica: 2011-02-17T09:19:17+01:00da dgspalinuro
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento